Volver

Antoni Casas Ros, intervista allo scrittore invisibile.

In letteratura on febbraio 3, 2012 at 20:36

Antoni Casas Ros è uno scrittore vero, un narratore credibile, che sa porsi dentro le cose, e non soltanto davanti ad esse.

Il suo primo e finora unico libro, edito da Guanda, si intitola Il teorema di Almodóvar ed è dotato di un raro coraggio letterario.

Un’opera che torna a parlare “nelle cose” e non “delle cose”.

Il suo protagonista, Antoni, scala il vuoto della sua solitudine percorrendo i gradini della propria interiorità.

Il suo volto è uno spazio bucato, un’orbita impazzita.

Ma il vuoto che si apre nel suo viso riesce a riempire i perimetri delle parole.

Al suo fianco, Lisa, una donna magica, transessuale.

Il tutto sotto gli occhi attenti di un immaginario Almodóvar.

Va detto che Antoni Casas Ros è uno scrittore invisibile.
La storia narrata nel libro dovrebbe essere la sua, o almeno somigliarli.

Fortunatamente la legge sul diritto d’autore non ci impedisce di intervistare l’invisibile, che vi proponiamo in esclusiva mondiale su questo sito.

Naturalmente l’intervista non potrebbe non rispecchiare l’identità dell’ospite.
Per questo è invisibile.

La lasciamo a voi, come una scritta bianca, della stessa perfetta intesità del bianco del foglio.

Fatene buon uso.

Fine.

Annunci

Invia il tuo commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: